100 anni… d’amore e passione

Salernitana

La Salernitana, la squadra dei salernitani. La squadra che ha sempre inorgoglito il vero tifoso salernitano. Colui che conta i giorni, le ore, i minuti per salire quei gradoni, per sostenere la propria maglia. Quella maglia che ti fa sentire forte quel senso di appartenenza. L’amore per quella maglia lo trasmetti ai tuoi figli. È solo un gioco, ma in quel gioco sono racchiuse tante emozioni che a parole non si possono spiegare. Sei lì, nel principe degli stadi. Quello Stadio, l’Arechi, che diventa la tua seconda casa. Tra la tua gente, che diventa la tua seconda famiglia, perché ci si gioiesce o ci si rattrista insieme. Si condividono idee ed opinioni su presidenti, allenatori e giocatori. Presidenti che acquistano, che vendono. Allenatori e giocatori che arrivano, che partono. Passano i mesi, passano gli anni e di anni ne sono passati 100. Ma mai e poi mai passerà l’amore per la Salernitana. Quella è la nostra Salernitana….”sono nato a Salerno, pisciaiuolo morirò”.
Ludovica Maisto