A Ferrara per spronare la “sua” Lazio. Lotito, e la Salernitana?

Salernitana

Ha seguito la squadra fino a Ferrara, aspettando ed incoraggiando i calciatori che scendevano dal pullman per accedere all’interno degli spogliatoi. La seconda volta consecutiva dopo la trasferta vinta a Milano contro l’Inter per Claudio Lotito, che ha voluto manifestare così la sua vicinanza alla Lazio in un momento topico del campionato, dove ogni punto può risultare decisivo per l’accesso in Champions League. Nulla di strano, sia chiaro, ma le immagini riportate da Sky stridono con quanto si sta vedendo a Salerno da qualche settimana a questa parte. Nessun Patron presente nel match contro il Venezia, bocche cucite ed apparentemente nessuna decisione presa dopo  la sconfitta di La Spezia, la quinta nelle ultime quattro partite. Un autentico crollo. Roma spera,  Salerno mastica amaro, nell’anno del centenario, tra l’altro, dove  è costretta a farsi due conti per capire su quali campi poter conquistare quei 6/7 punti necessari per la salvezza. Eppure il proprietario è lo stesso…