A San Matteo tra format e derby. Sarà giornata campale

news Salernitana

Tutto di Venerdì….. A San Matteo sarà una giornata campale vissuta nell’attesa spasmodica tra il sacro ed il profano. In primis la città di Salerno si sveglierà con l’intento di conferire i giusti onori al proprio Santo protettore per poi volgere lo sguardo nel corso della solenne processione al profano ovvero al risultato che la Salernitana potrà conseguire in quel di Benevento. Nel contempo, ad ora di pranzo, sarà servito l’antipasto della decisione del Collegio di garanzia del Coni. Quest’ultimo, infatti, su indicazione del presidente Frattini-che non prenderà parte alla decisione, avendo già espresso un parere nel merito- si riunirà al fine di pronunciarsi sul format dei campionati, potendo in tal modo accogliere la richiesta di ammissione di Ternana, Pro Vercelli e Siena nel contempo ferme ai box in Lega Pro in attesa di una decisione definitiva. Il Caos dopo la decisione di far restare invariato il format, assunta la scorsa settimana, non finisce qui: è infatti possibile che il medesimo organo collegiale, in precedenza, evidenzi un conflitto decisionale nell’emettere una pronunzia sui criteri di ripescaggio formulati dalla Lega ed oggetto di ricorsi dinanzi al Tar da parte dei club interessati. Tutto ed il contrario di tutto: la fiera dei compromessi e dei rinvii continua, in attesa che allo scoccare del solstizio d’inverno le istituzioni si assumano, finalmente, le proprie responsabilità.