“Aiutiamo la piccola Nina”, il messaggio della Curva Sud Siberiano

Salernitana

Con un comunicato apparso questa sera sui social network, la Curva Sud Siberiano invita la tifoseria granata a recarsi in massa allo stadio per aiutare la piccola Nina, una bimba di Portogruaro di appena 11 mesi vittima di una grave patologia. Al riguardo, saranno allestiti degli stand al fine di consentire tutti coloro che lo desiderano  di poter effettuare una donazione in favore di Nina. Ecco il testo completo.

“Onoriamo la nostra maglia, sosteniamo la nostra fede, aiutiamo la piccola Nina.
I gruppi Ultras della Curva Sud Siberiano chiamano a raccolta l’intera tifoseria di Salerno e della sua Provincia.
Domenica, in occasione della partita Salernitana-Perugia, si chiede la collaborazione di tutto il popolo granata.
Il nostro appello è gremire l’Arechi e raggiungere la Curva Sud con ampio anticipo, per aiutarci nella realizzazione della scenografia che accompagnerà la nostra squadra in una gara che vogliamo e dobbiamo vincere. Prima noi sugli spalti e poi i calciatori in campo!
La giornata, però, avrà un significato ancora più grande. Sì, più grande di una partita, di una scenografia, di tutti noi! La dedicheremo alla piccola Nina, una bambina di Portogruaro affetta da glicogenosi, una malattia rara e terribile.
La storia di Nina, così coraggiosa a combattere questa sfida durissima a soli 11 mesi, è stata raccontata e sostenuta dalla Curva Sud Venezia Mestre-Michael Groppello.
Noi, che per i bambini che soffrono abbiamo dato e non ci stancheremo mai di dare l’anima, la nostra vita, ancora una volta siamo in campo. In prima linea. E chiediamo a tutti i salernitani di esserci accanto.
All’ingresso della Curva Sud Siberiano, domenica, troverete apposite postazioni dove chi vorrà potrà sostenere la causa di Nina: per la ricerca, per la vita, fedeli alla nostra storia e ai valori più veri dell’Essere Ultras, con il grande cuore di Salerno e della sua immensa Provincia.
Avanti Salernitana!
Avanti Curva Sud Siberiano!”

a cura di Armando Iannece