Alitalia potrebbe liberare la Salernitana. Due gruppi sarebbero interessati all’acquisto. Lotito ci pensa…

Salernitana

Alitalia potrebbe concorrere a… liberare la Salernitana. La proposta di acquisto, invero, presentata con riserva da parte di Lotito per rilevare la compagnia aerea di bandiera dell’Italia, ha fatto prendere il primo volo per conseguire il raggiungimento di un obiettivo che, se realizzato, indurrebbe i due comproprietari del club granata a lasciare a terra la Salernitana. La volontà di lanciarsi verso un’altra avventura ha fatto prendere quota, contemporaneamente, ad un’altra ipotesi, al momento in cantiere ma tutta ancora da verificare a seconda dell’evolversi dei fatti: due gruppi sarebbero interessati ad acquistare il club granata. Il primo è un gruppo italiano, l’altro albanese. Quest’ultimo, infatti, sarebbe capeggiato da Olsi Rama (in foto), fratello dell’attuale premier nonchè direttore generale del Partizani Tirana in grado quest’anno di laurearsi campione dopo 20 anni. Il presidente della formazione albanese, per altro, è amico dell’ex direttore generale della Juventus Moggi. La cordata albanese nei prossimi giorni potrebbe anche formulare una proposta. A 16 milioni, circa, l’affare si concluderebbe, seppur nei mesi scorsi, Lotito abbia rifiutato altre proposte pervenute sul tavolo di concertazione, in particolare da parte di una società (operante sul territorio salernitano) intenzionata come nella propria ragione sociale, a conferire un pò di “ossigeno” ai sogni ed alle ambizioni della piazza granata.