Altro match, altro disastro, le pagelle dei granata: si salva solo Rosina. Djuric assist per il..”Carpi”

Salernitana

Dopo Brescia, ennesimo disastro della Salernitana, questa volta a Carpi. Prestazione ancora una volta deludente dei granata che soltanto dopo il tre a zero subito hanno effettivamente mostrato una reazione. La panchina di Colantuono è a rischio.

 

MICAI: Fosse stato un mese fa, probabilmente il primo gol del Carpi lo avrebbe evitato. Parte un pò in ritardo sul tiro di Pasciuti anche se è coperto nella visuale da Perticone. Incolpevole sui restanti gol subiti  VOTO 5.5

PERTICONE:  preciso e puntuale fino alla rete del vantaggio dei padroni di casa. Si allontana anziché andare incontro a Pasciuti in occasione del tiro in cui nasce l’1-0  VOTO 5

SCHIAVI: contiene Arrighini, ma non basta. In un pomeriggio disastroso è uno dei pochi a tenere in piedi la baracca VOTO 5.5

GIGLIOTTI: il raddoppio di  Sabbione avviene nella sua zona di competenza, ma certamente non poteva aspettarsi l’assist di Djuric. Affonda nel finale  VOTO 5

VITALE: il più propositivo ed incisivo dei suoi peccato che non venga quasi mai servito, soprattutto nel primo tempo.  Suo l’assist per il gol di Casasola VOTO 6

CASASOLA: in ritardo sul tiro di Pasciuti. E’ l’esterno maggiormente servito in fase offensiva ma senza costrutto. Spesso imprecisi e sballati i suoi cross. Segna di testa la rete dell’1-3. VOTO 5

DI TACCHIO: canta e porta la croce, non sempre con la dovuta precisione. Li in mezzo questa Salernitana avrebbe bisogno di maggiore qualità  VOTO 5.5

MAZZARANI: c’è ma non si vede. Gioca a passo felpato, prova un’imbucata per Djuric nel primo tempo ma sbaglia il dosaggio VOTO 5

Dal  64°  ROSINA:  sbaglia un gol clamoroso dinanzi a Piscitelli, ma dal suo ingresso la Salernitana si fa vedere finalmente viva in fase offensiva. Segna la rete del 2-3 VOTO 6.5

AKPA’: non fa meglio di Mazzarani, almeno possiede una maggiore elasticità del compagno che gli consente qualche recupero in extremis. Ma del giocatore apprezzato due mesi fa ne è rimasto ben poco  VOTO 5

DJURIC: finalmente fa una sponda per un gol…peccato che abbia favorito il raddoppio del Carpi. Poi, l’assist “vero” lo fa per Rosina che vale il 2-3, e questo gli alza di mezzo voto la pagella VOTO 5

JALLOW: inconcludente. Nella prima frazione prova a dialogare maggiormente con i compagni ma è fumoso e non trova mai lo spunto. Si lascia cadere in area nella seconda ma non sorprende l’arbitro  VOTO 4.5

dal 57° BOCALON: si vede soltanto nel finale con un colpo di testa su cui Piscitelli si distende e blocca a terra. Troppo poco  VOTO 5.5

 

ALL: COLANTUONO: ennesima rivoluzione, ritorna al 3-5-2 abiurando il 4-3-1-2 in appena sette giorni ma i risultati lo bocciano. Considerando l’avversario, la Salernitana fornisce una prestazione anche peggiore rispetto a quella contro il Brescia. La sensazione è che la squadra non lo segua come un mese fa. Che qualcosa si sia rotto?  VOTO 4.5