Ancora tu…

news

Sette anni dopo, domenica prossima la Salernitana ritroverà Andrea Mandorlini. Un evento tanto atteso dai tifosi della Bersagliera che, dopo aver avuto la rivalsa sportiva sul Verona, sperano di ottenere lo stesso in quel di Cremona nei confronti dell’ex tecnico degli scaligeri. Ci perdoneranno Battisti e Mogol se, a tal proposito, abbiamo rivisitato il loro capolavoro “Ancora tu” per dedicarlo proprio al nuovo appuntamento tra la Salernitana e Mandorlini.

Ancora tu, lo desideravamo da tempo, lo sai 
ancora tu, ti auguravi di non vederci più
E come stai? Domanda inutile 
Stai già tremando e ti scappa da… 
O allenatore, ti stai preparando o no?

Noi siamo prontissimi, e lo siamo da un bel po’
Sette anni son passati, da quel “ti amo Terrone” 
e vogliamo zittirti nella città del torrone
Oh lo so cosa tu vuoi sapere… 
Perché portiamo ancora rancore? 
Perché sei ancora tu purtroppo l’essere
Che parlasti a vanvera senza timore
Perciò lasciarti in pace non è possibile 
No lasciarti in pace non è possibile 
Lasciarti in pace non è possibile 
No lasciarti in pace non è possibile 
Sei ancora tu, l’ultimo rimasto 
Sei ancora tu l’incorreggibile 
Che dei gol granata devi farne pasto 
Per farti venire un travaso di bile
Per la disperazione tua e la gioia nostra
dopo il Verona, ora per te è il giro di giostra 

Tagged