Asse Bergamo-Salerno, l’imprenditore Freti: “Ringrazio i salernitani di cuore, mi sono sentito parte di una grande famiglia”

news

Dovute precauzioni e rispetto delle regole per agguantare quella normalità smarrita per oltre due mesi. Il Covid-19 ha messo in ginocchio il Paese, ma le risposte impeccabili hanno consentito di venirne fuori. Con grande senso civico, maturità e intelligenza. E un grande insegnamento: la solidarietà. Perché non esistono differenze, né il tanto stereotipato confine tra Nord e Sud. E l’ennesima dimostrazione è arrivata dall’imprenditore Roberto Freti, protagonista del viaggio di altruismo da Bergamo a Salerno. L’imprenditore bergamasco, qualche giorno fa, ha manifestato la sua vicinanza alla città con un carico di generi alimentari. Poi, l’incontro con la tifoseria granata e il passaggio di piccoli pensieri.

Freti avrebbe dovuto partecipare alla nostra diretta “Chiacchiere Granata”, appuntamento saltato e rimandato a causa di impegni dell’ultimo minuto. Tuttavia, il simpatizzante nerazzurro non ha fatto mancare un suo messaggio verso Salerno e un ringraziamento per l’ospitalità ricevuta: “I miei saluti a tutti i Salernitani, li ringrazio davvero di cuore. Mi hanno trattato come un fratello e mi sono sentito parte di una grande famiglia. Augurerei a tutti di poter vivere una tale esperienza…ricca di emozioni. Ancora oggi racconto la vostra storia con la ‘pelle d’oca’. Ne vado pazzamente fiero ed orgoglioso di poter dire che a Salerno ho una GRANDE FAMIGLIA che mi aspetta. Le scrivo con le lacrime agli occhi”.

Tagged