Aya a Dazn: “In questo campionato nulla è scontato, l’Arechi aiuta. Sul gruppo e il Frosinone…”

news

Tre punti pesanti contro un avversario ostico e imprevedibile. Prova di maturità superata per la Salernitana di Ventura che esce con l’intera posta in palio dalla sfida dell’Arechi contro il Livorno. Al termine della partita, Ramzi Aya è intervenuto ai microfoni di Dazn.

Sulla prestazione: “In questo campionato niente è scontato, due settimane fa hanno portato via punti a Pordenone. Per capire l’equilibrio del campionato, il Livorno ha meno punti di quelli che meritava. È stata una partita difficile e con tante defezioni, ci alleniamo tutti per farci trovare pronti e così è stato”.

Sul fattore interno: “L’Arechi è l’Arechi, ti aiuta oltremodo. Dobbiamo far sì che quello che succede in casa succeda anche in trasferta perché senza risultati in B fai poco e niente”.

Sul gruppo: “Ho trovato un gruppo di lavoratori, tutta gente che si vuole migliorare e pronti ad ascoltare il consiglio del compagno. Sono basi importanti per crescere e poi tempo e risultati diranno cosa dovremo fare”.

Sulla leadership: “Sono sempre stato chiacchierone, non mi piace prender gol. Se posso, aiuto. Da dietro vedo meglio. Tante volte posso sbagliare ma tante volto posso dire la cosa giusta. È importante parlare sempre in maniera positiva, voglio aiutare e basta”.

Sulla gara di Frosinone: “È una partita complicata, il Frosinone è uno squadrone. Noi abbiamo i mezzi per poter fare una grande partita e una grande prestazione. Ci prepariamo con serenità”.

Tagged