Bucchi-Calaiò: la sfida tra un ex bomber ed un rapace “inossidabile” dell’area di rigore

news Salernitana

Incrocio tra ex compagni di squadra seppur in differenti posizioni. Cristian Bucchi ed Emanuele Calaiò si rincontreranno all’Arechi da avversari ma in una veste completamente diversa. Calaiò non ha ancora attaccato le scarpe al chiodo mentre Cristian Bucchi da tempo ha scelto di intraprendere la strada della conduzione tecnica accogliendo la corte di patron Vigorito dopo la non felice esperienza di Sassuolo. In campo Bucchi è stato un bomber vero con esperienze in squadre di rilievo (Catania, Napoli, Perugia, Ternana, Cagliari e Modena). A Napoli Bucchi è stato compagno di squadra dell’arciere nella stagione 2006/2007 per riportare i partenopei in massima serie. All’Arechi si ritroveranno da avversari: Bucchi resterà in panchina, Calaiò, invece, rientrerà nei convocati di Gregucci in attesa di una chiamata in campo, utile per rompere il ghiaccio con la rete avversaria attingendo a quel senso del goal che in carriera ha contraddistinto il proprio essere alla pari dell’attuale tecnico del Benevento. Bucchi-Calaiò: nemici mai!!!