Buon compleanno, Colantuono:il tecnico spegne le candeline e si prepara ad uno storico traguardo in panchina

Salernitana

Stefano Colantuono festeggia come meglio non potrebbe, il giorno del suo 56° compleanno. Tredici punti in 10 partite rappresentano il miglior andamento in serie B della Salernitana sotto la gestione societaria di Lotito-Mezzaroma. Meglio, ma con altra gestione societaria, ha fatto soltanto il tecnico Castori, conquistando 14 punti in 10 gare, salvo poi perdere il controllo della nave, costretta costantemente a cambiare il timoniere passando da Mutti a Brini.L’avventura in panchina del tecnico di Anzio ha avuto inizio con la guida tecnica della Sambenedettese (stagione 2002), squadra che condusse, da subentrante nel mese di Marzo, ai play off vinti in grande stile. Di li in poi, le esperienze di Torino, Palermo, Atalanta, Perugia (campionato in cui ha stabilito il record di vittorie esterne). Grinta, determinazione e capacità, come pochi, di saper leggere le partite, cambiandole con le giuste mosse. Domenica, a Crotone, raggiungerà il traguardo della panchina numero 600 da professionista. Tanta roba per uno dei pochi tecnici, in grado, sulla panchina, di poter davvero fare la differenza. Buon compleanno, mister da parte di tutta la redazione di Salernogranata.it