Calaiò comincia la propria avventura in granata. Gregucci studia un modulo funzionale all’Arciere.

news Salernitana

Dovrà scoccare le frecce necessarie a bucare la rete avversaria… A 37 anni, Emanuele Calaiò torna in Campania, sponda Salerno, per rimettersi in discussione. Oggi il centravanti ex Parma si unirà ai propri compagni per effettuare il primo allenamento agli ordini di Angelo Adamo Gregucci. Occorrerà valutare le condizioni dell’arciere per il quale il tecnico granata sta studiando le più opportune soluzioni tattiche per incentivarne le doti sotto porta. Gregucci potrebbe passare al 3-4-1-2 con il solo A. Anderson alle spalle della coppia Jallow- Calaiò ovvero arretrare il raggio d’azione dell’attaccante gambiano, affiancandolo ad Andrè Anderson.  Gli esperimenti tattici sono già partiti in attesa che nel più breve tempo possibile, Calaiò torni a scoccare la freccia nel cuore delle difese avversarie.