Carlino (Stabianews.it) a SG: “Juve Stabia, classifica bugiarda. Piangerà il cuore a vedere vuoto il settore ospiti. Di Gennaro? Finora ha deluso”

news

A due giorni del derby del “Menti” tra Juve Stabia e Salernitana, chiediamo lumi riguardo l’avvicinamento a questa importante sfida in casa delle “Vespe” al collega Antonio Carlino della testata Stabianews.it

Ciao Antonio. Che Juve Stabia vedremo in campo nel derby di sabato pomeriggio?
Ciao. La Juve Stabia, nonostante la classifica, ha quasi sempre combattuto per fare risultato. Dunque anche sabato pomeriggio le Vespe venderanno cara la pelle per conquistare i tre punti nel derby contro la Salernitana. La classifica degli uomini di Caserta, secondo me, è piuttosto bugiarda. La terzultima posizione non rispecchia per nulla quello che fino ad oggi la squadra ha mostrato.

Senza girarci troppo attorno, l’osservato speciale in campo sarà Davide Di Gennaro. Come secondo te il regista delle Vespe ed ex non certo rimpianto a Salerno preparerà questa partita?
Mah, fino a questo momento Di Gennaro ha deluso molto a Castellammare. Sia per il suo rendimento, sia per la sua tenuta fisica, suo problema da inizio carriera. A dire il vero non sono nemmeno così sicuro che possa giocare. La Juve Stabia ha giocato molto meglio senza di lui. 

Che Salernitana si aspettano di vedere al Menti sabato?
E’ un derby, quindi tutti si aspettano di vedere una grande partita sia da un lato che dell’altro. La Salernitana è una buonissima squadra, costruita in estate per disputare almeno i playoff. Al momento i granata occupano una posizione in classifica non congruente alle loro capacità, soprattutto per i tantissimi infortuni. Ma sono convinto che sabato sarà una grande partita.

 A prescindere dalla rivalità campanilistica, come è considerata la compagine di Ventura? Squadra da playoff o diretta concorrente per la salvezza?
La Salernitana, come già detto, è una squadra costruita per i playoff. Non credo che in casa Juve Stabia venga considerata una diretta concorrente per la salvezza. Le squadre su cui le Vespe dovranno costruire la salvezza sono altre.

 Come è l’attesa a Castellammare in questi giorni per questo derby che torna in B  a quasi 68 anni dall’unico precedente (Stabia-Salernitana 1-1, 23 dicembre 1951)?
I tifosi gialloblu’ attendono questa partita da tempo. Durante i sorteggi del calendario, la maggior parte, ha cerchiato in rosso le date delle due sfide con la Salernitana. E come ha detto più volte uno dei capi ultras della Curva Sud del Menti questo derby vale molto di più rispetto a quello con il Benevento. E questo è tutto dire!

Quanto potrebbe pesare in casa Salernitana la probabile assenza dei propri sostenitori, a causa della protesta dei tifosi granata per il balletto della decisione del GOS di vendere i biglietti inizialmente ai possessori della Tessera del Tifoso residenti nel Comune di Salerno e poi, dopo 24 ore, optare per la vendita libera?
Mi piange il cuore al solo pensiero di vedere la curva Ferrovia  (ovvero il settore ospite) vuota in questa partita. Una partita di calcio dovrebbe essere sempre giocata con entrambe le tifoserie, e in questo caso addirittura parliamo di un derby… Ma a mio avviso questa decisione da parte del tifo granata di disertare la partita è senza dubbio condivisibile.  In casa Salernitana potrebbe pesare certo, ma come ti dicevo questo “balletto” sulla vendita dei biglietti destinati ai tifosi ospiti fa male al calcio in generale.

Un tuo giudizio su Fabio Caserta in queste prime giornate da tecnico di una compagine di Serie B.
Il campionato della Juve Stabia si divide in due parti al momento: le prime sei giornate senza vittoria e le seconde sei a partire da Trapani. Nella prima parte, onestamente, Mister Caserta sembrava abbastanza inadeguato con cambi sbagliati e moduli cambiati ogni gara. Ma era una situazione anche accettabile visto il salto di categoria dalla C alla B. Dopo la vittoria di Trapani il mister ha preso in mano la squadra e la musica è cambiata totalmente. Fabio Caserta è uno stabiese acquisito, quindi darebbe la vita per questa causa. E solo per questo motivo lo confermerei a vita. Poi saranno i risultati a giudicarlo. 

Un giocatore (uno per squadra) che potrebbe risultare potenzialmente decisivo sabato.
In casa Juve Stabia Canotto. Per la Salernitana ti rispondo con la massima sincerità: spero nessuno. Però voglio chiudere con un pensiero. Innanzitutto spero che la questione tifosi venga risolta, poi spero di vedere in campo una partita combattuta e corretta. Che vinca il migliore e buon derby Giuseppe!

Tagged