Tim Cup: Carpi 7-6 Salernitana d.c.r., granata eliminati dalla Coppa Italia al terzo turno

Published on: 12 agosto 2017

Filled Under: News

Views: 1047

La Salernitana questa sera sarà impegnata allo stadio “Cabassi” di Carpi per il terzo turno di Coppa Italia (h 20:30). Secondo quanto comunicatoci dalla società emiliana, la truppa guidata da Alberto Bollini sarà sostenutia da 84 supporters della squadra avente il Cavalluccio sul petto. I tifosi della Bersagliera, quindi, non faranno mancare il loro sostegno, nonostante un caldo sabato agostano. La vincente di questa sfida affronterà il Torino per il quarto turno all’Olimpico Grande Torino. Su Salernogranata.it potete seguire la diretta testuale del match del “Cabassi” di Carpi, cliccando il tasto F5 del vostro computer per ricaricare la pagina.

 

PRIMO TEMPO

0′- Inizia il match al “Cabassi” di Carpi.

2′ – Gol della Salernitana! Joseph Minala sigla il vantaggio al suo ritorno in maglia granata! Il camerunense ha segnato sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

8′ – Bocalon ci prova, ma Capela devia il pallone in angolo.

11′ – Primo calcio d’angolo del match per il Carpi, Tuia ha allontanato il pericolo per Adamonis, ma nulla di fatto. Il risultato rimane sullo 0-1, grazie al gol di Minala.

14′ – Il Carpi spinge, prova a regire alla rete della Salernitana. I granata si difendono bene, Tuia e Minala depositano in fallo laterale alcune iniziative dei romangoli.

15′ – Minala ammonito, primo cartellino giallo del match.

19′ – Nzola tira nello specchio della porta di Adamonis, Vitale è bravo a deviare il pallone e ad allontanare il pericolo.

25′ – Punizione per la Salernitana dal limite dell’area, Zito è stato ostacolato. Tuia tira nello specchio, pallone deviato da un calciatore del Carpi: Colombi è pronto a smanacciare. Risultato fermo sullo 0-1.

28′ – Il Carpi arriva molto vicino al gol. Il portiere granata Adamonis tocca il pallone, Mbakogu spreca l’eventuale rete del pareggio.

32′ – Gol di Zito su assist di Rosina e raddoppio della Salernitana! Match ora in salita per i romagnoli.

34′ – Giallo anche per Ricci, secondo cartellino del match. Il centrocampista granata ha impedito agli avversari di battere un calcio di punizione.

45′ – Mbakogu prova ad accorciare le distanze, ma ancora un perfetto Adamonis salva la porta. Il primo tempo finisce sul 2-0 per la Salernitana, in virtù delle reti siglate da Minala prima e da Zito poi, dopo trenta minuti. Uno dei protagonisti della prima frazione è stato proprio l’estremo difensore granata, che in più occasioni si è immmolato per difendere la propria porta.

 

SECONDO TEMPO

45′ – Inizia la seconda frazione, nessun cambio tra le fila dei granata. Nel Carpi, invece, viene sostituito Saric per Concas.

53′ – Sostituzione per il Carpi, fuori Pachonik dentro Malcore, pochi minuti dopo l’inizio della seconda frazione. Intanto il signor Gavillucci ha estratto il cartellino giallo per Pasciuti.

55′ – Bocalon ha accusato un colpo alla testa, da cui perde sangue. L’attaccante è ora a bordo campo, con i sanitari della Salernitana che lo stanno medicando. Stessa situazione per Capela del Carpi.

57′ – Prima sostituzione per la Salernitana: Ricci lascia il proprio posto a Moses Odjer. Intanto arriva il terzo cartellino giallo per i granata, questa volta per il portiere Adamonis.

67′ – Entra Alex, che subentra nel corso del match così come nella scorsa partita contro l’Alessandria all’Arechi, esce Zito.

69′ – Adamonis protagonista di un’altra fantastica parata, questa volta sul tiro in diagonale del subentrato Malcore. Salvo ancora il parziale di 0-2 in vantaggio dei granata. Il Carpi sta spingendo per provare ad accorciare le distanze.

72′ – Calcio di rigore per il Carpi. Bernardini interviene sul pallone, ma Gavillucci opta per il penalty. Gol di Malcore, che accorcia le distanze: Adamonis indovina la traettoria, ma non riesce ad allontanare la palla.

73′ – Vitale ferma il contropiede dei roamgnoli, ammonizione per il terzino granata.

75′ – Minala appare molto nervoso, commette un altro fallo: il calciatore granata è già ammonito. Punizione non sfruttata, però, dal Carpi.

78′ – Pareggio del Carpi, grazie al gol di Concas, che deposita in rete il cross di Pasciuti su punizione. Si rimette in equilibrio il match.

85′- La Salernitana prova a reagire ai due gol dei padroni di casa, con il portoghese Alex molto attivo. Nel frattempo è stato ammonito Vitturini tra le fila dei romagnoli.

87′ – Palo clamoroso di Rosina! Saranno tre i minuti di recupero, con lo spettro dei supplementari che si avvicina.

90′ + 2′ – Ancora un cartellino giallo, partita molto nervosa. Gavillucci ammonisce Nzola per gioco pericoloso.

90′ + 3′ – Finiscono i tempi regolamentari.

 

SUPPLEMENTARI

90′ – GOL DELLA SALERNITANA! Inizia il primo tempo supplementare e subito gol di Riccardo Bocalon, il suo secondo in maglia granata!

93′ – Ultimo cambio per la Salernitana: Pucino sostituito per problemi muscolari, al suo posto entra Perico.

96′ – Adamonis si rende protagonista di una parata che vale un gol, Bernardini spazza via.

98′ – Occasione per la Salernitana, ma Bocalon mette fuori di un nulla: risultato che sorride ancora ai granata.

101′ – Tuia commette fallo, bloccando l’azione del Carpi, e viene ammonito da Gavillucci.

103′ – 3-3, rete del Carpi con Nzola. Tutto da rifare nuovamente per i ragazzi di Bollini.

104′ – Perico sulla lista dei cattivi: è il sesto giallo per la Salernitana.

105′ – E’ finito il primo tempo supplementare dopo due minuti di recupero.

106′ – Occasione per il Carpi, Bernardini mette in corner liberando l’area di rigore granata.

108′ – Allontanato il d.s. del Carpi, per un diverbio con il granata Bianchi.

116′ – Jelenic si invola verso la porta difesa da Adamonis, ma Vitale allontana il pallone in fallo laterale.

117′ – Palla-gol sprecata da Bocalon su calcio di punizione battuto da Vitale.

119′ – Adamonis si conferma il migliore in campo: il lituano salva il risultato su azione ghiotta per il Carpi.

120′ – I rigori decideranno la squadra che passerà il turno, sono finiti i tempi supplementari.

RIGORI – La Salernitana esce al terzo turno di Coppa Italia. Ai penalty sbagliano Rosina e Bocalon per i granata, è di Concas il rigore decisivo. Un gara che lascia l’amaro in bocca, soprattutto per il modo in cui è maturata: si è vista una buona Salernitana nel primo tempo, poi calata nella ripresa a vantaggio del Carpi. Discutibile il rigore fischiato da Gavillucci al 72′, poi realizzato da Malcore: il difensore granata Bernardini, infatti, è intervenuto completamente sul pallone. I romagnoli passano al quarto turno della competizione ed affronteranno a novembre il Torino in trasferta, allo stadio Olimpico Grande Torino.

 

TABELLINO

Carpi– Salernitana  7-6 d.c.r.

Marcatori: 2′ Minala (S), 32′ Zito (S), 72′ Malcore (C, rig.), 78′ Concas (C), 91′ Bocalon (S), 103′ Nzola (C).

Sequenza dei rigori: Rosina (S) parato, Mbakogu (C) gol, Minala (S) gol, Malcore (C) gol, Bocalon (S) parato, Jelenic (C) parato, Tuia (S) gol, Nzola (C) gol, Vitale (S) gol, Concas (C) gol.

CARPI (3-5-2): Colombi; Poli, Capela, Vitturini; Pachonik (53′ Malcore), Pasciuti (101′ Giorico), Saric (45′ Concas), Verna,  Jelenic; Nzola, Mbakogu. In panchIna: Serraiocco, Romano, Mezzoni, Anastasio, Saber, Mbaye. Allenatore: Antonio Calabro.

SALERNITANA (4-3-3): Adamonis; Pucino (93′ Perico), Tuia, Bernardini, Vitale; Ricci (57′ Odjer), Della Rocca, Minala; Rosina, Bocalon, Zito (67′ Alex). In panchina: Iliadis, Adejo, Mantovani, Schiavi, Signorelli, Sprocati, Kadi, Roberto. Allenatore: Alberto Bollini.

AMMONITI: Minala (S), Ricci (S), Adamonis (S), Pasciuti (C) Vitale (S), Vitturini (C), Nzola (C), Tuia (S), Perico (S).

SPETTATORI: 1094

ARBITRO: Signor Claudio Gavillucci di Latina (Vivenzi/Lo Cicero) IV uomo: Aureliano.

 

Per le foto si ringrazia Santiago Favilla, giornalista de “Il Mostardino”.

Articolo e diretta testuale a cura di Elio Barrella

Comments are closed.