Castori:”Pisa avversario difficile, ma noi letali. Soddisfatto del calciomercato. Sul Covid..”

Salernitana

Vittoria importante per la squadra di mister Castori che a fine partita interviene ai microfoni della stampa:”La mia squadra ha avuto la capacità di mantenere la compattezza.
Sapevamo la difficoltà della gara perchè il Pisa è un avversario difficile da affrontare.
Siamo stati bravi a finalizzare quando gli avversari ci hanno concesso qualcosa, questo significa che abbiamo interpretato la partita con grande concentrazione.
Siamo stati letali anche nel non concedere nulla al Pisa. È stato un banco di prova, ma abbiamo cose da migliorare.
I cambi mi hanno rinfrescato il centrocampo ed hanno permesso alla squadra di crescere nel secondo tempo.
La tattica conta ben poco. Belec e Tutino erano due obiettivi e sono due giocatori che possono contribuire in modo importante. Sono stati presi giocatori in grado di funzionare alla causa e sono soddisfatto del calciomercato. Vincere aiuta a far crescere la fiducia. La coesione del gruppo viene con il lavoro settimanale. Il campionato è lungo e difficile, ma soprattutto molto equilibrato quindi sappiamo che dobbiamo crescere.
Per quanto riguarda il Covid mi auguro che il calcio non si fermi, ma come tutte le attività. Il lockdown ha portato tanta tristezza sia a livello economico che a livello morale.”