Castori:”Vittoria meritata. È una squadra che merita l’apprezzamento dei tifosi. Sulla Coppa Italia..”

Salernitana

Termina 1-0 il match della 5^ giornata della Salernitana che si porta a cinque risultati utili consecutivi. I granata dominano per larghi tratti il match trovando il goal a cinque minuti dalla fine.
Questa l’analisi di mister Castori a fine partita ai microfoni della stampa.
Sulla partita:”Si sono spese molte energie. Abbiamo creato innumerevoli palle gol che non abbiamo concretizzato. Il gol di Anderson ci ha reso giustizia perchè abbiamo saputo insistere. Onore a tutti i ragazzi che hanno lottato su tutti i palloni. È stata una vittoria meritata e voluta. Si è creato un gruppo vero e durante la settimana si allenano con molto impegno. Bisogna soffrire durante la partita perchè fa parte del calcio. Abbiamo giocato dopo tre giorni, ma abbiamo cambiato pochissimo e la squadra ha tenuto benissimo. Queste partite sono servite per creare assetto iniziale. I ragazzi sono stati bravi a crederci fino alla fine.”

Sugli obiettivi:” Viviamo alla giornata e gli obiettivi li vedremo alla fine.”

Sui tifosi:”Pochi tifosi, ma è un segnale verso una ripresa. È una squadra che merita l’apprezzamento della tifoseria. Il calcio ha bisogno di spettatori.”

Sulla difesa:”La fase difensiva è stata fatta molto bene. Sono contento che non abbiamo preso goal.”

Su Anderson:”Anderson è un giocatore di qualità. Ha fatto benissimo questa giocata che poi ha cercato stesso lui e che lo ha portato al goal.”

Sul possibile calcio di rigore per l’Ascoli nel finale:”Non era calcio di rigore per l’Ascoli alla fine. Non bisogna attaccarsi agli episodi, Lopez ha toccato la palla. Noi abbiamo meritato di vincere.”

Sulla Coppa Italia:”La prenderemo con serenità. Darò la possibilità di giocare a chi ha giocato meno. Sarà una soddisfazione giocare contro la Sampdoria. Sarà una gara difficile, ma vogliamo fare la nostra figura.”