Colantuono: “Punto importante. Jallow deve giocare di squadra”

news Salernitana

Stefano Colantuono è dovuto intervenire a fine partita per sedare gli animi a seguito del triplice fischio finale. Ancora fervido nella mente dei propri calciatori, il calcio di rigore non assegnato su Djuric qualche secondo prima dell’azione da goal nell’area di rigore granata ed il conseguente the-end del match. “Il risultato di parità conseguito su di un campo difficile ci lascia soddisfatti-ha dichiarato il tecnico granata- Siamo stati molto compatti come contro il Verona. Tuttavia non abbiamo sfruttato le ripartenze e la gestione del pallone. L’episodio del calcio di rigore ha condizionato la gara. Sono molto arrabbiato”. Qualche stoccato, in verità, giunge anche al proprio attaccante: “Jallow l’ho voluto fortemente a Salerno. Ho massacrato Lotito affinchè me lo portasse a Salerno. Deve imparare a passare la palla e giocare di squadra. Gliel’ho detto anche durante l’intervallo e nella ripresa è andata meglio”.