Comunicato congiunto club granata del Nord. “Non avete più scuse ed attenuanti. Ridateci la nostra dignità”

news Salernitana

COMUNICATO CONGIUNTO Club EMILIA, Club NORD-EST Granata, Gruppo QUELLI di BRESCIA, Club MILANO Granata: Al termine della sessione regolare del campionato eravamo già pronti, a rendere noto, la nostra linea di pensiero sul futuro prossimo della nostra amata SALERNITANA, ma il senso di responsabilità verso di ESSA, ha fatto sì che slittasse al termine di questo campionato sciagurato, per fortuna conclusosi con la permanenza in serie B, e CHE DOVEVA rappresentare il degno epilogo del nostro CENTENARIO. Ieri sera ancora una volta ci siamo sentiti dire da parte della società, che il responsabile in toto o in parte di questo strazio è stato l’ambiente di Salerno, reo di sopraffare allenatori, calciatori, e causa di diniego di “giovani promesse”; forse se ci fosse una SOCIETA’ PRESENTE, VICINA ALLA CITTA’, AMANTE DEI PROPRI TIFOSI, APERTA ALLA COMUNITA’ salernitana, anche l’ambiente intorno sarebbe più armonioso? ORA a bocce ferme, nella quiete che ci accompagna alla NOSTRA festa, CHIEDIAMO a gran voce il rispetto per i tifosi salernitani e ancor di più per chi oggi vive fuori dalla propria città. La condotta avuta da questa società e dalla squadra in questo campionato, ci ha reso bersaglio di continue mortificazioni, che neanche le vostre più sincere scuse (non pervenute) possono lenire. Vi siete sempre vantati di essere profondi conoscitori di calcio e imprenditori di successo, nessuno lo nega, di certo a Salerno non è stato dimostrato (2 play-out in 4 anni) ma oggi che gli obbiettivi prefissati sono stati disattesi, il manager e la linea aziendale va cambiata. Una sola cosa potete ora fare: RIDARCI LA NOSTRA DIGNITA’. Delle vostre vuote parole non sappiamo più che farcene, vogliamo fatti concreti: Vogliamo le dimissioni in toto della dirigenza del settore tecnico, incominciando dal DS; Vogliamo una figura dirigenziale che rappresenti la Salernitana 24h sul territorio salernitano; Vogliamo un progetto serio e duraturo nel tempo, partendo dal settore giovanile; Vogliamo una presenza costante della società, con affiliazioni con società dilettantistiche sul territorio della provincia di Salerno; Vogliamo un Canale tematico, un Ufficio stampa con l’istituzione di una figura addetta ai rapporti con i tifosi; Vogliamo Marketing, merchandising ed e-commerce; Vogliamo Strutture sportive; Vogliamo allenamenti almeno una volta a settimana a porte aperte; Chiediamo troppo? Non lo crediamo! Quello che chiediamo è l’ABC di una società di calcio, specialmente di questo calcio. Vi abbiamo illustrato la realtà dei fatti, come tifosi il cui unico interesse è l’amor proprio verso la loro città Nativa/capoluogo di provincia, e verso quel colore Granata che è la nostra seconda pelle. NON AVETE PIU’ SCUSE, NON AVETE PIU’ ATTENUANTI, NON AVETE PIU’ PROROGHE.