Comunicato congiunto UMS-Centro Storico-QDM 1984

news

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato a firma degli UMS, del Centro Storico e dei QDM 1984.

A FINE TORNEO TIREREMO LE SOMME. Con questa frase cominciò la diserzione dello scorso fine campionato che ad oggi però non ha avuto alcun riscontro. Alla luce di questo abbiamo inteso, insieme e senza remore, intraprendere un rapporto fitto di confronti costruttivi che hanno portato ad una stretta sinergia fondata sul rispetto e sulla condivisione dello stesso modo di intraprendere la mentalità ultras, la salernitanità. Insieme a tutte le entità o a singoli che hanno condiviso il nostro stesso percorso, riconoscendosi in esso, si è deciso di tornare in curva. Senza avere alcun riferimento e non riconoscendoci in alcun discorso con entità che con noi la condividono e con cui avremmo dovuto tirare le famose “somme” per tutelare il bene della nostra amata Salernitana. Sembra come se per alcuni nulla fosse mai successo, mai play out, mai scelte scellerate della dirigenza, mai atteggiamenti irriguardosi di alcuni pseudo dirigenti, mai calciatori privi di attaccamento ai colori e mai dignità calpestata. Dal triangolare in onore del Siberiano torneremo, perché la curva è di tutti sebbene non ne condividiamo l’atteggiamento e le scelte. Basta chiacchiere, basta protagonismi. Abbiamo un altro compito arduo: essere da esempio nelle future generazioni dove il rispetto dovrà essere la prima regola. Chiunque si riconosca nei nostri stessi ideali sarà il benvenuto, perché tutto passa ma la Salernitana resta. PER L’AMORE DELLA CASACCA E DEL POPOLO CHE RAPPRESENTA! UMS CENTRO STORICO QDM 1984

Tagged