Comunicato Curva Sud Siberiano: “Ci identificheremo in un unico striscione: SALERNO”

news

Pubblichiamo il Comunicato emesso dalla Curva Sud Siberiano a poche ore dalla delicata quanto fondamentale sfida in trasferta sul campo del Chievo:

“SALERNO: Il nostro modo di esistere ha un unico comune denominatore, il motivo che ci sostiene e ci dà la forza di affrontare sacrifici, delusioni, repressione ma che ci regala anche gioie e sensazioni indescrivibili. Per quanto ogni gruppo abbia la sua identità e il proprio modo di essere, abbiamo tutti lo stesso senso di appartenenza, un unico grande amore per il colore Granata e per la città che esso rappresenta: SALERNO. Ed è per questo motivo che, dalla partita di Verona con il Chievo, ci identificheremo, in trasferta, in un unico striscione che rappresenta ciò per cui esistiamo: SALERNO. Lo striscione SALERNO rappresenta un’idea, un unico modo di intendere l’ESSERE ULTRAS come punto di riferimento per la curva per la città. Senza interessi, senza compromessi e senza inutili e sterili protagonismi che non portano a nulla. E, chiunque si senta allo stesso modo rappresentato dalla città che amiamo, può stringersi dietro lo striscione, perché gli ultras sono una casa aperta a tutti. Nell’anno in cui ricorre il decennale della scomparsa di Carmine Rinaldi, IL SIBERIANO, che più di tutti ha incarnato l’essere ultras ed il sentire ultras è un atto dovuto e sentito. Tra l’altro è il nostro modo di vivere la Salernitana, lo stile tramandato di padre in figlio…Vivere Ultrà per amare SALERNO! Appunto…..

Nuova Guardia, Nucleo Storico, Frangia Kaotika, IGUS, Prigionieri di una Fede”

Tagged