Consiglio Federale – Nessun blocco retrocessioni, playoff e playout in A in caso di stop. Serie B: promosse Reggina, Monza e Vicenza

news

Giornata fondamentale e prolifica per il settore calcistico nostrano. Il Consiglio Federale, riunitosi in data odierna, ha stabilito nuove misure qualora si dovesse verificare un altro stop. Crolla l’ipotesi di un possibile blocco di retrocessioni e promozioni: vince la linea del presidente della FIGC, Gabriele Gravina.

In caso di frenata del campionato di Serie A, si procederà con i playoff e i playout: gli spareggi garantiranno la vittoria dello Scudetto e il declassamento in serie cadetta per i club in zona bassa di classifica. La terza idea, se dovesse esserci bisogno di una necessità ulteriore, è quella dell’algoritmo per definire le qualificate in Europa e le retrocessioni.

Stesso procedimento verrà attuato anche in Serie B dove è ufficiale la promozione di Monza, Reggina e Vicenza. Le squadre, primatiste nei rispettivi gironi, si assicurano un posto nel secondo torneo più importante. Si ferma la Lega Pro, andranno avanti soltanto gli scontri estivi in chiave playoff (un solo posto per il passaggio alla categoria superiore) e playout. Retrocedono in D, in maniera automatica, le ultime di ogni gruppo: Gozzano, Rimini e Rieti.

Capitolo Serie A femminile: nessuna ripartenza all’orizzonte, le calciatrici rispondono con un comunicato.

Tagged