Crotone-Salernitana, 0-0 al 45′. Infortunio per Lombardi

news

La Salernitana a Crotone senza timori reverenziali di sorta. Così si spiega il 4-2-3-1 scelto da Ventura per affrontare la vice-capolista Crotone sul proprio campo. E infatti i primi minuti della sfida non vedono gli undici punti di differenza tra le due formazioni.

Al 14′ è la Salernitana a rendersi pericolosa con un rasoterra di Akpa Akpro che non termina lontano dalla porta difesa da Cordaz. Tre minuti dopo, rete annullata a Migliorini. Il difensore colpisce di testa su azione di calcio di punizione, ma commette fallo in attacco secondo l’arbitro Prontera.

Al 18′ Crotone pericoloso. Cross dalla destra di Mustacchio, Simy va di testa ma il riflesso di Micai è straordinario. Al 30′ ancora gli Squali in avanti. Triangolo Zanellato-Benali-Zanellato ma il colpo di testa di quest’ultimo termina alto.

Al 37′ dopo uno scatto, Lombardi si tocca il flessore sinistro, chiaro segnale di un probabile stiramento. L’ex Lazio è costretto ad uscire e al suo posto Ventura opta per Gondo.

Nei minuti finali del primo tempo non accade nulla di rilevante, a riposo Crotone e Salernitana vanno sullo 0-0.

CROTONE-SALERNITANA

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Curado, Marrone, Golemic; Mustacchio, Benali, Barberis, Zanellato, Molina; Messias, Simy. A disp. Festa, Gigliotti, Spolli, Armenteros, Jankovic, Bellodi, Crociata, Gerbo, Gomelt, Maxi Lopez, Mazzotta,Evans. All. Stroppa.

SALERNITANA (4-2-3-1): Micai; Cicerelli, Aya, Migliorini, Curcio; Akpa Akpro, Di Tacchio; Lombardi (38′ Gondo), Maistro, Kiyine; Djuric. A disp. Vannucchi, Billong, Lopez, Capezzi, Jallow, Karo, Galeotafiore, Jaroszynski, Heurtaux, Giannetti. All. Ventura

Note – Ammoniti: Curcio (S)

Tagged