De Laurentis e Lotito: da avversario ad alleato?

altre news

Da avversario per l’acquisizione del nuovo Bari ad alleato per il cambiamento dell’oramai arcinoto art. 16 bis delle NOIF. Questo potrebbe diventare Aurelio De Laurentiis per Claudio Lotito. Il Presidente del Napoli e neo patron dell’appena costituita Società Sportiva Calcio Bari questa mattina, nella conferenza stampa di presentazione del suo nuovo progetto calcistico nel capoluogo pugliese, ha dichiarato che il suo obiettivo è portare in primis il Bari in A. E poi lavorare al cambiamento delle norme che impediscono a un singolo soggetto di essere proprietario di due società calcistiche che militano nello stesso campionato. Parole che potrebbero essere miele alle orecchie di Claudio Lotito, l’altro “bi-proprietario” illustre del calcio italiano, in quanto patron di Lazio e Salernitana. Un’eventuale alleanza Lotito-De Laurentiis nei palazzi del calcio italiano per riscrivere le norme? Vedremo. Così come però c’è la possibilità che le parole di De Laurentiis siano solo di circostanza. Ai posteri (e al campo) l’ardua sentenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *