Djuric a Dazn: “Vittoria meritata, ho avuto problemi durante la settimana. Sui tifosi…”

news

La Salernitana espugna il terreno di gioco del Pescara, conquista tre punti preziosi e scala posizioni in classifica. Eroe di giornata è il gigante Milan Djuric, autore di una doppietta nel corso della ripresa. Intervistato da Dazn, l’attaccante ha dichiarato:

Sulla prestazione: “Siamo partiti molto bene, abbiamo avuto un ottimo approccio per tutta la partita. Ci siamo espressi ad ottimi livelli, nel primo tempo serviva solo sbloccarla. Poi per fortuna l’abbiamo sbloccata quasi subito nel secondo tempo, con un uno-due che ha steso il Pescara. Abbiamo sofferto alla fine, fa parte del gioco. Sappiamo quanto è dura giocare qui contro il Pescara e fuori casa”.

Sulle parole di Ventura all’intervallo: “Siamo calati nel primo tempo, è normale c’è stato un dispendio di energie e gli uno contro uno a tutto campo. Siamo stati aggressivi, è normale rifiatare. Il mister ci ha detto di continuare sulla falsa riga dei primi 35’ e abbiamo cercato di farlo tutto il secondo tempo”.

Sui gol: “Il secondo gol è stato un tap-in sotto porta, sono stato fortunato. Il primo una ribattuta, mi è arrivata sul destro, l’ho stoppata. Avevo il difensore davanti, mi è sembrato di vedere uno spiraglio e ci ho provato con l’esterno del destro. È andata bene. Ho avuto questo problemino al ginocchio, facevo fatica a camminare. Grazie allo staff medico sono riuscito ad essere in questa importantissima partita”.

Sulla partita della svolta: “È una partita molto importante, il periodo cruciale sarà marzo quando i punti conteranno tantissimo. Fa molto piacere ed è molto importante per la classifica. Dev’essere un punto di partenza perché come ha detto il mister inizia un altro campionato, dobbiamo dimostrare partita per partita. Ci mancava la vittoria in trasferta da tantissimo tempo e penso che oggi sia stata più che meritata”.

Sulla presenza dei tifosi: “Tutta Italia conosce l’importanza di questa piazza e di Salerno. Oggi leggevo di 700-800 persone, dobbiamo soltanto ringraziarli. Cercheremo di fare il massimo come sempre fatto, portando a casa più punti possibili per farli felici”.

Tagged