Djuric e Boca per scardinare la difesa del Padova. Panchina per Jallow

Salernitana

Ancora qualche dubbio di formazione per Colantuono che sta ragionando su uomini e schemi da adottare in vista del match casalingo contro il Padova. Probabile che si riparta con il 3-5-2 con Gigliotti a terzo centrale di sinistra in luogo di Migliorini. Per l’ex Ascoli sarebbe il debutto in campionato con la casacca granata. Dubbi anche sul centrocampo con Casasola e Pucino favoriti sugli esterni, mentre Di Gennaro dovrebbe essere posizionato leggermente avanzato a supporto della coppia Djuric-Bocalon. Al riguardo,  l’ex attaccante dell’Alessandria è al momento il giocatore più in forma del reparto avanzato, e la scelta di schierarlo dall’inizio appare quantomeno scontata. Solo panchina, invece, per Jallow. Quest’ultimo è tornato da pochi giorni dal Gambia dopo l’impegno con la sua nazionale ed è ancora in ritardo di condizione. Lo stesso Colantuono, pur elogiandolo nel corso della conferenza stampa mattutina, ha sottolineato  la necessità di “aspettarlo”. Ergo, ci vorrà del tempo prima che si possa rivedere quel giocatore che a Cesena faceva dell’esplosività e della forza la sua arma migliore. Chissà che nel frattempo non possa rappresentare un’alternativa, una sorta di grimaldello,  da utilizzare in corso d’opera contro squadre stanche ed allungate. Ad ogni modo è certo, presto o tardi che sia, la Salernitana ha un assoluto bisogno dell’estro di Jallow.

A cura di Armando Iannece