È 0-0 all’Adriatico: Salernitana per il momento ai play-out

Salernitana

Una buona Salernitana conclude il primo tempo sullo 0-0 contro un Pescara comunque pericoloso nel corso dei primi quarantacinque minuti. La partita vive un avvio a ritmi piuttosto lenti con accelerazione Pescara al quinto minuto: gli sfondano a destra con Balzano, il cui cross viene intercettato da Casasola, con la successiva conclusione dei biancazzurri che si spegne sopra la traversa. Risponde la Salernitana con una bella iniziativa di André Anderson, il cui cross per Djavan Anderson viene ben letto dalla retroguardia avversaria. All’undicesimo grandissima occasione per la Salernitana: il corner di Lopez è teso e tagliato, ma nessuno dei granata riesce a trovare l’impatto decisivo col pallone, spazzato via da Balzano. Al 17′ André Anderson imbecca Jallow sulla sinistra: il sinistro del gambiano viene contrato da Balzano e sulla ribattuta la rovesciata di Djuric termina a lato. Al 21′ Scognamiglio commette una leggerezza in disimpegno che Djavan Anderson non riesce a sfruttare a causa di un equivoco con Djuric. Due minuti dopo una percussione di Pinto trova smarcato Mancuso, che conclude centralmente facilitando la presa sicura di Micai. Al 31′ Salernitana ad un passo dal vantaggio: Di Tacchio scippa palla a Marras servendo Jallow, che premia il taglio di Djavan Anderson, il cui destro si spegne di poco sul fondo con Fiorillo battuto. Al 35′ il Pescara sfonda ancora a destra, con Balzano che però non riesce a servire Mancuso appostato al centro. Al 41′ un cross dalla sinistra di Pinto non trova la conclusione di Mancuso, ostacolato da Mantovani, con Marras che non dà forza alla deviazione sottomisura, facilitando Micai in uscita disperata. Non succede più nulla nel primo tempo, che si conclude senza recupero. Per ora la Salernitana, complici i risultati maturati sugli altri campi, sarebbe ai play-out. Ci sono ancora 45 minuti per evitarli.