Era meglio il “Guccini” cantautore

Salernitana

Sino al 90° minuto della partita tra Cremonese e Salernitana, probabilmente, in pochi a Salerno avrebbero associato il nome “Guccini” al designatore arbitrale allo stadio  Zini. Più facile ricordarsi dell’altro Francesco, noto cantautore italiano, classe 40, ed una vita spesa tra musica e film. Appunto, sino a quattro minuti dal termine del match tra grigiorossi e granata laddove, il fischietto di Abano terme decide di soprassedere ad un’evidente cintura in area subita da Djuric. Una scelta errata, tra l’altro smentita dai continui replay offerti dalla piattaforma DAZN, e che penalizza una Salernitana forse un pò troppo passiva ma che avrebbe avuto la grande chance di sbancare per la prima volta nella sua storia lo storico stadio lombardo. Tra il Guccini arbitro ed il Guccini cantante  probabilmente i tifosi granata avrebbero scelto quest’ultimo ma da stasera sicuramente si ricorderanno del primo.

A cura di Armando Iannece