Fabiani smentisce la trattativa Rossi: “Non è vero. Adirò le vie legali”

news Salernitana

Il direttore sportivo Fabiani ancora prima che la Salernitana, a distanza di oltre 4 giorni dalle dimissioni di Colantuono, comunichi il nuovo allenatore, si premura di apporre sul sito ufficiale, una lettera di denuncia sulla falsità di una notizia relativa alla trattativa con Delio Rossi, seccamente smentita allo stesso modo del file audio ritraente la voce di Giovanni Pisano ed oramai diventato virale sul web. I tifosi hanno accusato il direttore sportivo, sulla scorta di quanto affermato dall’amato bomber granata, di non aver voluto il ritorno del profeta a Salerno. Fabiani a quel punto, stizzito, ha smentito la notizia, dichiarando battaglia legale per tutelare la propria immagine:”A seguito della diffusione via internet di una conversazione audio del Sig. Giovanni Pisano ed altro soggetto non identificato nella quale venivano addebitate al sottoscritto e ai vari vertici societari parole e fatti mai accaduti relativamente all’allenatore Delio Rossi, asseritamente accostato ad un’eventuale ingaggio da parte della U.S. Salernitana 1919; considerato che tale conversazione è stata altresì riportata e trasmessa da un’emittente televisiva locale con commenti da parte dei presenti alla trasmissione medesima; considerato inoltre che nulla di quanto è stato dichiarato corrisponde al vero; ritenuto tale atteggiamento altamente lesivo dell’immagine personale, societaria e della comunità sportiva salernitana, tengo a precisare quanto di seguito: il signor Delio Rossi gode di tutta la mia stima professionale; nessun contatto vi è stato tra lo scrivente e il Sig. Delio Rossi così come nessun contatto vi è stato tra quest’ultimo e la Proprietà né terze persone hanno conferito per nome e per conto del Sig. Rossi con i vertici societari. Premesso tutto ciò, poiché tale comportamento ha causato e sta causando il susseguirsi di insulti e minacce da parte di svariati soggetti (ignari della verità dei fatti) attraverso profili social (in particolare modo Facebook), sarà conferito mandato ad un legale di fiducia al fine di tutelare l’U.S. Salernitana 1919 e i soggetti coinvolti nelle sedi giudiziarie opportune.”