Fabiani verso la possibile conferma. Mauri o Foggia potrebbero affiancare il diesse. E per il nuovo condottiero…

news Salernitana

Il futuro per una squadra che, secondo le indicazioni fornite esplicitamente dalla proprietà granata, dovrebbe prendere parte (come da tre anni a questa parte) al prossimo campionato con ambizioni di promozione, dovrebbe essere già oggi. Il Direttore Sportivo Angelo Mariano Fabiani dovrebbe ricevere l’ennesima riconferma dalla proprietà granata seppur inviso a gran parte della piazza per un modello di agire che non soddisfa appieno le ambizioni degli sportivi salernitani ma che, invero, potrebbe essere stato in linea con i reali programmi societari nelle ultime, fluttuanti, stagioni in serie B. Ed allora, il co-patron Lotito, potrebbe decidere di confermare il responsabile della fallimentare campagna acquisti-cessioni degli ultimi quattro anni, affiancandogli un operatore di mercato: i nomi che circolano con maggiore insistenza sono quelli di Stefano Mauri e Pasquale Foggia. In tal caso, Fabiani opererebbe “solo” nell’ambito della gestione operativa ed organizzativa del club granata in loco, coadiuvato nelle operazioni di mercato da una persona ad esso compatibile. Per il ruolo di nuovo condottiero, benchè Gregucci sia legato da altri due anni di contratto con il sodalzio granata, già cominciano a rincorrersi le prime voci: Tare avrebbe da tempo consigliato Cristian Panucci, reduce dalle non fortunate esperienze con Livorno e la Nazionale Albanese. Fabiani, invece, starebbe pensando a Baroni, che potrebbe essere confermato in quel di Frosinone, ma non disdegna l’ipotesi Roberto Breda, in scadenza di contratto con il Livorno, ennesima scommessa che il capitano storico della beneamata sta conducendo (con mille difficoltà) nel porto della salvezza. Tutto cambia per non cambiare? Lo scopriremo solo vivendo… o più probabilmente lo abbiamo già scoperto da anni…