Foggia-Salernitana, designazione tabù per i granata: gara al signor Ros di Pordenone

news Salernitana

La Can B ha diramato le designazioni arbitrali per la terzultima giornata del campionato cadetto. A dirigere Foggia-Salernitana, in programma mercoledì alle ore 15, sarà il signor Riccardo Ros della sezione di Pordenone. Designazione che non può far sorridere i granata: nonostante i ben 10 precedenti, la Salernitana non ha infatti mai centrato la vittoria. Il bilancio recita 6 pareggi (Catanzaro-Salernitana 2-2, granata che conclusero la gara in 9 e Salernitana-Perugia 2-2 della stagione 2013-2014; Salernitana-Entella 1-1 della stagione 2016-2017; Salernitana-Ternana 3-3 e Cesena-Salernitana 3-3 della scorsa stagione; Crotone-Salernitana 1-1 della presente stagione) e 4 sconfitte (Campobasso-Salernitana 1-0 della stagione 2012-2013, con i granata di Perrone sconfitti dopo una lunghissima striscia positiva; Lecce-Salernitana 2-1 e il quarto di finale dei play-off col Frosinone, terminato 2-0 per i ciociara, della stagione successiva; Carpi-Salernitana 2-0 nel campionato 2016-2017). Ben quattro, inoltre, le espulsioni per i calciatori granata nelle dieci gare summenzionate. Ros, che sarà coadiuvato dagli assistenti Paolo Formato di Benevento e Marco Rossi di Ferrara e dal quarto ufficiale Eugenio Abbattista di Molfetta, è un fischietto che viaggia a buone medie in quanto a cartellini gialli (51 nelle 12 direzioni stagionali in B, poco più di quattro a partita) e con percentuali più elevate in quanto a rossi, 4.