Genoa, Monza e… Salernitana: Coda si svincola dal Benevento e guarda al futuro

news

È giunta al termine l’avventura di Massimo Coda con la casacca del Benevento. Nessun rinnovo di contratto, nessuna proposta per proseguire l’esperienza nel Sannio. E, nel giorno successivo alla promozione in Serie A, l’attaccante di Cava de’ Tirreni si appresta a salutare la Strega per continuare la sua carriera altrove. Un parametro zero che interessa e affascina moltissime società, dalla Serie A alla cadetteria. Una lunga lista di pretendenti che vede aggiungersi una nuova dirigenza dalla massima categoria.

Secondo le indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, il Genoa avrebbe messo gli occhi sul centravanti ex Salernitana. Le 34 reti messe a segno in 95 presenze complessive con i giallorossi avrebbero spinto il club ligure a chiedere informazioni. E le parti sarebbero in continuo contatto pur di raggiungere un accordo. Più defilato, in attesa di capire le prossime mosse, il Monza del patron Berlusconi. L’offerta sul piatto è importante ma il calciatore sta riflettendo sulla decisione finale. Sullo sfondo anche il Vicenza, neo-promosso e pronto ad allestire una squadra competitiva.

Capitolo Salernitana. Non ci sono negoziati in corso con l’entourage del giocatore. Tuttavia, Salerno è rimasta nel cuore di Coda e l’affetto è ricambiato dalla piazza granata. L’ostacolo per riportare il bomber cavese in forza alla Bersagliera è rappresentato dall’ingaggio elevato: circa 600mila euro all’anno. Qualora si riuscisse a trovare l’intesa, l’opzione Cavalluccio sarebbe la più gradita all’attaccante. Il ritorno, dunque, non sarebbe impossibile…

Tagged