Giordano ad Assist: “Vittoria importante col Verona, Salernitana in crescita. Mandorlini? Si sarà pentito di quello che ha fatto, ma dobbiamo batterlo

news

Gradito ospite della trasmissione curata dalla redazione di SalernoGranata.it “Assist – Oltre il 90′”, in onda ogni martedì sera alle 20:45 su SeiTv, canale 819 d.t, l’operatore di mercato Vito Giordano ha rilasciato interessanti dichiarazioni in merito al momento della Salernitana. Questi i suoi passaggi più importanti.

Sulla vittoria col Verona: “Una vittoria importante per i punti e la classifica. Certo,  ringraziamo l’allenatore del Verona che ha tenuto calciatori del calibro di Pazzini e Laribi in panchina, forse essendo un po’ presuntuoso, però ho visto una Salernitana in grande crescita. Non ci dimentichiamo che alcuni calciatori sono arrivati tardi e ancora devono integrarsi pienamente. Ma successi “storici” come quelli di sabato scorso non possono altro che fare bene“.

Su Mantovani: “Un difensore che sta interpretando ogni partita positivamente, come fosse una finale. Si trova benissimo nel 3-5-2 e potrebbe fare anche il terzino in una difesa a quattro. Quando scende in campo non si nota il gap in termini di esperienza che potrebbe avere nei confronti di qualche suo compagno, come ad esempio Perticone“.

Su Mandorlini e l’episodio “Ti amo terrone”: “Sicuramente ha sbagliato e si sarà pentito, si è fatto trascinare da quella situazione e mise in difficoltà giocatori campani come Esposito e Maietta. Una cosa sgarbata. Mi interessa che la Salernitana riscuota il suo debito battendolo in campo con la Cremonese“.

Sul tandem Djuric-Vuletich: “Non possono giocare assieme. Colantuono ha proposto questo tandem con l’Ascoli, ma si è accorto anche lui che è stata una scelta sbagliata”

Su Radunovic: “Un portiere che sicuramente farà una buonissima carriera, ma sei un professionista e non puoi scegliere di giocare a Cremona anziché a Salerno solo perché hai la ragazza di quella città. Fortunatamente abbiamo Micai che è un ottimo portiere“.

Tagged