Giostra del gol all’Arechi, Salernitana avanti 2-1 sul Cittadella al 45′

news

Per ripartire dopo Ascoli e continuare a sperare nei playoff. Questo si augura la Salernitana che all’Arechi riceve il Cittadella in quello che si spera essere il primo di cinque scontri diretti.

E gli auspici sembrano realizzarsi quando al 14′, dopo un inizio di partita equilibrato, la Salernitana passa in vantaggio. Calcio d’angolo di Curcio, Di Tacchio svetta di testa, il portiere del Cittadella Paleari si salva con l’aiuto del palo ma nulla può sulla respinta da pochi passi di Gondo.

La reazione del Cittadella non c’è, la Salernitana controlla il risultato e al 32′ raddoppia. Punizione di Migliorini dalla propria trequarti, Paleari esce male non intendendosi con Frare, e Lombardi trasforma la palla vagante in area in una spettacolare rovesciata che vale il 2-0.

Quattro minuti dopo, però, i granata si distraggono e il Cittadella riapre la partita. Calcio d’angolo di Vita e Gargiulo, lasciato colpevolmente solo dalla difesa della Salernitana, batte Micai con un preciso colpo di testa.

Al 39′, clamorosa occasione per la Salernitana. Cross di Curcio dalla trequarti, il colpo di testa di Gondo sbatte su Camigliano, la palla termina a Heurtaux che a botta sicura coglie un incredibile palo.

Ed è ancora più clamorosa l’occasione che capita a Maistro al 43′. Il rimpallo sul tiro di Gondo libera l’ex Rieti a tu per tu con Paleari, ma il trequartista granata non è freddo e manda alto un improbabile pallonetto.

Quattro minuti di recupero, ma non accade più nulla. Al riposo si va con la Salernitana avanti sul Cittadella per 2-1

SALERNITANA-CITTADELLA

SALERNITANA (3-4-2-1): Micai; Aya, Migliorini, Heurtaux; Cicerelli, Akpa Akpro, Di Tacchio, Curcio; Lombardi, Maistro; Gondo. A disp. Vannucchi, Billong, Lopez, Capezzi, Karo, Dziczek, Iannone, Galeotafiore, Jaroszynski, Kiyine, Giannetti, Djuric. All. Ventura

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Mora, Frare, Camigliano, Rizzo; Vita, Pavan, Gargiulo; Panico; Diaw, De Marchi. A disp. Maniero, Benedetti, Iori, Adorni, Proia, D’Urso, Rosafio, Luppi, Branca, Ventola, Stanco. All. Venturato

Marcatori: 14′ Gondo, 32′ Lombardi
Note – Ammoniti: Heurtaux (S)

Tagged