Guizzo di Akpa Akpro, Salernitana-Juve Stabia 1-0 al 45′. Granata in 10, espulso Aya

Salernitana

Un unico obiettivo: la vittoria. Se davvero si vuole rimanere nel treno playoff. Questo si chiede alla Salernitana che affronta all’Arechi la Juve Stabia nel derby valevole per la 32/a giornata di Serie B 2019/2020.

Una sfida che parte con quattro minuti di ritardo rispetto al canonico orario delle 21, a causa di un buco nella rete sotto la Curva Nord, che viene prontamente riparato.

Al 4′, la prima emozione. Lancio lungo della Juve Stabia che sorprende la Salernitana e Aya affossa Forte lanciato a rete. Espulsione netta e granata in 10 uomini.

Ventura corre ai ripari e al 12′ inserisce Karo per Jallow. Quest’ultimo non la prende bene e si sfoga con l’arbitro Fourneau, insultandolo platealmente. Ne consegue la scontata espulsione e la prospettiva di una squalifica non leggera per l’attaccante gambiano.

Il nervosismo prosegue e al 14′ testa a testa tra Gondo e lo stabiese Di Mariano, entrato al posto dell’infortunato Cissé. I due vengono entrambi ammoniti.

Al 20′, Gondo di nuovo protagonista. Questa volta in positivo. La punta granata si gira dal vertice basso destro dell’area di rigore e scocca un tiro che termina di poco alto sulla trasversale della porta difesa da Provedel.

Si tratta del prologo del gol del vantaggio della Salernitana. Al 23′ Kiyine premia con un assist al bacio l’inserimento di Akpa Akpro. Quest’ultimo controlla di sinistro, sterza mandando al bar mezza difesa della Juve Stabia e con un destro chirurgico beffa Provedel.

La Juve Stabia prova a reagire e al 39′ l’asse di destra Calò-Canotto si rende pericoloso. Filtrante del primo, conclusione da posizione decentratissima del secondo, che costringe comunque Micai a deviare in calcio d’angolo.

Tre minuti di recupero e al 46′ occasione Juve Stabia. Elia si fa una galoppata di 30 metri e arriva al limite dell’area di rigore della Salernitana. Per fortuna dei granata, il suo rasoterra è troppo centrale per Micai. Ultimo sussulto del primo tempo, che si chiude con la Salernitana in vantaggio per 1-0 sulla Juve Stabia.

SALERNITANA-JUVE STABIA 1-0

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Aya, Migliorini, Jaroszynski; Akpa Akpro, Dziczek, Di Tacchio, Curcio; Kiyine; Gondo, Jallow (12′ Karo). A disp. Vannucchi, Billong, Lopez, Cerci, Capezzi, Djuric, Giannetti, Cicerelli, Maistro, Heurtaux. All. Ventura

JUVE STABIA (4-3-1-2): Provedel; Vitiello, Troest, Allievi, Elia; Calvano, Calò, Mallamo; Canotto; Forte, Cissè (7′ Di Mariano). A disp. D. Russo, Tonucci, Fazio, Rossi, Bifulco, Izco, Addae, Mastalli, Ricci, Mezavilla. All. Caserta

Marcatori: 23′ Akpa Akpro

Note – Espulsi: Aya (S), Jallow (S) da sostituito; Ammoniti: Gondo (S), Di Mariano (J), Mallamo (J)

Tagged