Il giro granata in 100 giorni – Cava de’ Tirreni

news

La nuova frazione del “giro granata in 100 giorni” ci porta a pochi chilometri da Salerno e precisamente in quel di Cava de’ Tirreni. Quattro semplicissime parole: i rivali di sempre. Storica la contrapposizione tra il Capoluogo e la cittadina metelliana, altrettanto storica la contrapposizione tra la Salernitana e la Cavese, due compagini nate nel 1919 a distanza di pochi giorni l’una dall’altra.

Tant’è vero che tra il 1919 e il 1920 si giocarono delle “””amichevoli””” tra le due formazioni e la prima vittoria della Salernitana a Cava è il 4-1 del 29 settembre 1919 sull’improvvisato terreno di gioco di Piazza San Francesco, con la partita sospesa per “oscurità” (erano ancora ben lontani i tempi dei riflettori).

Analizzando solo i precedenti “ufficiali” si notano tre successi della Salernitana al “Lamberti”. Il primo è datato 2 marzo 1980. Nella 22/a giornata di Serie C1, la Salernitana di Giammarinaro si impose 1-0 con un guizzo del bomber Gabriele Messina, capocannoniere in quella stagione. Poi due acuti in Coppa Italia di Serie C. Nel 1988/1989, la formazione granata allenata da Toni Pasinato espugnò il “Lamberti” per 2-0 con reti di Agostino Di Bartolomei e di Amato, mentre la stagione successiva la compagine di Ansaloni vinse 1-0 con gol di “Baffo” Lucchetti.

Tagged