Il giro granata in 100 giorni – Fermo

news

La terza tappa marchigiana del giro granata in 100 giorni ci porta quest’oggi a Fermo. La città divenuta capoluogo di provincia del 2004 e famosa per essere sede di un famoso Palio disputato nel periodo della Solennità dell’Ascensione della Beata Vergine Maria è una delle portafortuna della Salernitana. Quattro volte la Bersagliera ha giocato a Fermo nel corso della sua storia, quattro volte è risultata vincitrice.

Una serie d’oro iniziata il 12 aprile 1936. Nella sfida valevole per la 22/a giornata di Serie C 1935/1936, la Salernitana allenata da Armand Halmons sbancò il “Sandro Mussolini” di Fermo battendo la Fermana per 1-0 con rete di Stilli.

Poi, le due sfide della stagione 1999/2000. La prima riguarda la 2/a giornata del girone preliminare di Coppa Italia. Il 18 agosto 1999, la Salernitana allenata da Adriano Cadregari non ebbe difficoltà a sbarazzarsi della Fermana con un secco 5-2. Mattatori Di Michele e Vannucchi, autori di una doppietta a testa, mentre l’altro gol granata venne realizzato da Emilio Belmonte. A segno per i marchigiani Pandolfi e Fanesi. Sempre in quella stagione, la Salernitana si impose al “Recchioni” di Fermo anche in campionato. Allenata da Gigi Cagni, la compagine granata vinse per 2-1 il 22 aprile 2000 la sfida per la 31/a giornata di Serie B. Vannucchi e Di Jorio rimontarono l’iniziale vantaggio gialloblu di Rutzittu.

Infine, la vittoria del campionato di Serie C1 2005/2006. L’1 Aprile 2006 i granata di Cuoghi si imposero per 1-0 nella gara valevole per la 29/a giornata. Il gol che decise l’incontro venne segnato da Ferraro.

Tagged