Il giro granata in 100 giorni – Genova

news

Il giro granata in 100 giorni sbarca in Liguria. Ed è proprio il caso di dire “sbarca” dato che approda nel suo Capoluogo, in quella Genova antica Repubblica Marinara. Quella Genova che pian piano sta cercando di rialzarsi dalla tragedia del crollo del Ponte Morandi dello scorso 14 agosto facendo ricorso al suo DNA di città battagliera e determinata, come ulteriormente certificato dalla Medaglia d’Oro al Valor Militare per l’impegno profuso durante la Resistenza.

Sotto la Lanterna la Salernitana ha disputato diverse partite sia contro il Genoa che con la Sampdoria. Contro il Grifone rossoblu, la Bersagliera ha vinto tre volte fuori dalle proprie mura amiche, tutte in Serie B. Il primo successo è datato 9 marzo 1952. Per la 24/a giornata di Serie B 1951/1952, la Salernitana allenata da Rudy Hiden espugnò al quarto minuto di recupero il “Ferraris” di Genova grazie a una rete di Sotgiu. Più recenti le altre due vittorie. Cominciando dal torneo cadetto stagione 2000/2001. I granata di Francesco Oddo si imposero l’1 ottobre 2000 per la 5/a giornata per 2-1. Vantaggio del Grifone con Mutarelli, poi nella ripresa arrivò il pareggio di Cristiano e all’89’ David Di Michele pennellò per portare i tre punti a Salerno. Infine, va ricordata la vittoria del 24 aprile 2004. La Salernitana di Stefano Pioli sbancò Marassi ancora una volta per 2-1. Tutte nella ripresa le reti. Salernitana in vantaggio con Bogdani, pareggio del Genoa con Foglio su rigore e infine Di Vicino all’81’ mise tutti d’accordo realizzando la rete della vittoria per la Bersagliera.

Uno solo è invece il successo a Genova contro la Sampdoria. Il 2 aprile 2000, per la 29/a giornata di Serie B 1999/2000, la Salernitana di Gigi Cagni ebbe la meglio 4-2 sui blucerchiati. Protagonisti David Di Michele e Ighli Vannucchi, autori di due reti a testa. Dell’ex Casale e di Dionigi i due gol sampdoriani.

 

 

Tagged