Il giro granata in 100 giorni – Salerno

Salernitana

Oggi mancano esattamente 100 giorni al 19 giugno 1919, quindi mancano 100 giorni ai 100 anni della Salernitana. E SalernoGranata vuole accompagnare questo conto alla rovescia con una nuova rubrica. In 100 giorni, toccheremo 100 città dove la Salernitana ha lasciato – nel bene e nel male – il suo marchio.

Un viaggio che parte da…Salerno. Come, starete pensando, dobbiamo viaggiare e rimaniamo a casa? Non esattamente, perché esiste una partita ufficiale in cui la Salernitana ha giocato a Salerno, allo stadio “Vestuti” da… formazione ospite. Questo perché, nei primi anni ’70, la Salerno calcistica aveva un’altra importante realtà: la Pro Salerno. La compagine giallorossoblu, detta la squadra dei farmacisti poiché aveva eminenti professionisti del settore come dirigenti, militava in quegli anni in Serie D, cioè calcisticamente parlando un gradino sotto la Salernitana presente in Serie C.

Ebbene, le compagini di C e D potevano incrociarsi nella Coppa Italia Semiprofessionisti, l’equivalente della attuale Coppa Italia di Serie C. E il 2 settembre 1973, il “Vestuti” ospitò il primo storico derby tra Pro Salerno e Salernitana, valevole per il girone 24 della Coppa Italia Semiprofessionisti. Un derby che i granata di mister Chiricallo…persero 2-1. Chinellato portò in vantaggio la Bersagliera dal dischetto, ma la Pro Salerno prima pareggiò con Piscopo e poi con Moliterno trovò il gol della storica vittoria. Una sconfitta che costò la panchina a Chiricallo, sostituito da Viviani.

La Pro Salerno passò quel girone a 3 (l’altra squadra era il Castrovillari), pareggiando 1-1 il derby con la Salernitana padrona di casa e venendo eliminata poi dalla Nocerina al turno successivo.

Tagged