Il giro granata in 100 giorni – Verona

news

La nuova tappa veneta del giro granata in 100 giorni ci porta a Verona. Nella città dell’Arena e di Romeo e Giulietta, la Salernitana ha disputato varie partite contro due compagini differenti. In primis, l’arcirivale formazione dell’Hellas Verona. Sono due i successi granata a Verona contro gli scaligeri.

Il primo è datato 15 maggio 1955. Per la 31/a giornata di Serie B 1954/1955, la Salernitana guidata in panchina da Don Mario Saracino espugnò il vecchio stadio Marcantonio Bentegodi (quello situato nel centro storico di Verona, poi demolito negli anni’80) per 1-0. Gol partita di Fioravanti al 55′.

Il bis venne concesso il 1° febbraio 1998. 20/a giornata della magica stagione 1997/1998, quella della promozione dei record in Serie A. La Salernitana di Delio Rossi ebbe la meglio a Verona sul Verona per 2-0 con i gol segnati da Greco e Kolousek.

Poi, i pochi ma significativi precedenti veronesi contro l’altra squadra della città veneta, il Chievo. Anche qui due vittorie della Bersagliera. La prima concerne il campionato di Serie B 1994/1995. Il 12 marzo 1995, per la 25/a giornata, la compagine granata allenata da Delio Rossi sbancò il “Bentegodi” per 3-1 grazie ai gol di Ricchetti, Strada e Pisano. Cossato siglò il punto della bandiera per i “Mussi Volanti”.

Il bis riguarda il terzo turno di Coppa Italia 2015/2016. Il 17 agosto 2015, con una rete di Andrea Bovo all’ultimo minuto dei tempi supplementari, la Salernitana di Torrente riuscì a imporsi per 1-0 contro il Chievo formazione di Serie A, proseguendo il cammino nella manifestazione tricolore che si sarebbe interrotto al turno successivo causa sconfitta con lo Spezia.

Tagged