Il Palermo si salva in extremis, col Venezia è 1-1

news

Una mezza sorpresa caratterizza l’anticipo della 9/a giornata di Serie B 2018/2019 tra Palermo e Venezia. I rosanero non vanno oltre il pari per 1-1 con i lagunari, salvandosi addirittura in extremis da una clamorosa sconfitta.

Dopo un primo tempo in cui sono stati i siciliani a sfiorare per due volte il vantaggio, con sia Nestorovski che Jajalo che hanno visto i propri tentativi stoppati dal portiere del Venezia Vicario, al 60′ la formazione di Walter Zenga sblocca il risultato. Segre, entrato da 120 secondi, conclude e il suo tiro trova una sfortunata deviazione di Haas che batte l’incolpevole Brignoli. Al 64′, piove sul bagnato in casa Palermo dato che i siciliani restano in 10 per l’espulsione diretta di Trajkovski, reo di essere entrato molto duramente su Di Mariano. Il Venezia, in superiorità numerica, sembra controllare in scioltezza la partita ma al 90′ Struna pareggia, capitalizzando al meglio una corta respinta del portiere Vicario su colpo di testa di Nestorovski. Per effetto di questo risultato, il Palermo sale a quota 15 punti al secondo posto della classifica, mentre il Venezia agguanta il Padova a quota 6 punti.

Tagged