Il passo indietro di Joseph Minala: da titolare alla Salernitana a pedina della Lazio Primavera

news

Un salto indietro clamoroso e una carriera che subisce una battuta d’arresto importante. È ciò che sta capitando a Joseph Minala, centrocampista della Lazio ed ex della Salernitana. Reduce da una stagione anonima e deludente in maglia granata, il camerunese non ha ricevuto offerte allettanti durante l’ultima sessione estiva di calciomercato. Il ventitreenne è rimasto in biancoceleste, alla corte di Simone Inzaghi. Ma, come riportato dalla rassegna stampa di Radiosei, per il mediano è scattata la retrocessione.

Non di categoria ma nelle gerarchie dell’allenatore capitolino. Minala non sarà un elemento della prima squadra ma potrebbe essere aggiunto all’organico di Leonardo Menichini come ultimo fuori quota. Il regolamento per la Primavera parla chiaro. Sono permessi cinque tesseramenti in tal senso, di cui solo uno nato prima del 1° gennaio 2000. E, oltre ai quattro diciannovenni (Falbo, Bianchi, Alia e Kalaj), il prossimo sarebbe proprio l’eroe del Partenio.

Una discesa incredibile, da titolare in granata a interprete non essenziale alla Lazio. Per un calciatore che, nella miglior condizione, può fare la differenza in cadetteria. E per Minala, dunque, saranno fondamentali le prestazioni dei prossimi mesi per assicurarsi il corteggiamento di altri club.

Tagged