Il valzer delle punte tra desideri, idee e piste concrete.

calciomercato news

Da qui a Gennaio sarà una lotta contro il tempo per provare ad assicurarsi il bomber in grado di risolvere con un colpo, una prodezza personale, le partite in cui i tre punti fanno, davvero, la differenza. La Salernitana sta già dragando il calciomercato delle punte, muovendosi con grande circospezione e sotto traccia per non lasciare alcun segno alla concorrenza. I nomi sul taccuino dell’entourage granata sono già segnati in rosso: Ceravolo, Floccari, Mazzeo e Trotta. Tra sogni e realtà, la società granata proverà a muoversi d’anticipo per regalare al tecnico Colantuono un attaccante di razza. Al novero elencato degli attaccanti sembra che dovrà essere depennato Fabio Mazzeo che difficilmente il Foggia lascerà partire. Pista aperta per Ceravolo e Floccari: la “Belva” è un pupillo di Colantuono che lo lancio da esterno offensivo nell’Atalanta dei record. Floccari, invece, è rilegato in Tribuna in quel di Ferrara ma ha un ingaggio elevato che la Spal non vuole più corrispondergli ma che non è disposta a pagare in parte per sei mesi alla squadra interessata ad assicurarsi le prestazioni. Trotta, invece, si è soffermato sul timido sondaggio da parte della squadra granata frenata sulla porta dalla volontà dell’ex Avellino di provare a trovare qualche estimatore in massima serie. Occhio poi alle sorprese sia in entrata che in uscita, nel reparto avanzato granata ove per ammissione dello stesso agente di Jallow, l’avv. Sorrentino: “morto un papa se ne fa un altro”…