Il Verona è ancora sotto shock, il Lecce ne approfitta. Al “Bentegodi” è 2-0 per i salentini

news

Il Verona non ha ancora smaltito le scorie della sconfitta di Salerno e il Lecce ne ha approfittato a mani basse. Questa la sintetica spiegazione della sfida tra scaligeri e salentini, che ha visto gli ospiti imporsi per 2-0.

I padroni di casa hanno fatto la partita solo nei primi 20 minuti, dove sono stati abili a costruire diverse occasioni con il portiere del Lecce Vigorito bravo a opporsi a un tentativo di Laribi. Ma poi sono stati i giallorossi a salire in cattedra. E proprio in prossimità del fischio finale del primo tempo, La Mantia porta in vantaggio la formazione di Liverani ben imbeccato da Mancosu. Ed è proprio quest’ultimo che al 68′ chiude i giochi, realizzando il definitivo 2-0 con una superba staffilata. Il Verona resta a 13 punti in classifica, momentaneamente ancora capolista solitaria ma un ruolo destinato a esaurirsi qualunque sia il risultato domani di Pescara-Benevento. Il Lecce si porta a 12 punti e in Salento cominciano a sognare qualcosa di più di una semplice salvezza.

Tagged