La Longobarda al memorial per il piccolo Pasquale

Longobarda F.C. news

La Longobarda Salerno, invitata a partecipare con pochissimo preavviso, ha risposto “presente” al memorial in onore del piccolo Pasquale Esposito, povero bambino di 10 anni deceduto a maggio dell’anno scorso a Battipaglia. La dirigenza biancorossa, onorata per il coinvolgimento in questo toccante evento, non si è lasciata sfuggire l’occasione di commemorare il povero Pasquale facendo sentire la sua vicinanza a tutta la famiglia ed alle persone che gli hanno voluto bene. Un ringraziamento doveroso va all’Asd Atletico Battipaglia 2018, società neopromossa in seconda categoria che ha fatto da padrona di casa, per l’invito rivolto ed all’Arechi Calcio per la sua partecipazione. Così ieri mattina presso lo stadio Luigi Pastena di Battipaglia si è tenuto il triangolare tra le tre formazioni citate, nel quale l’aspetto calcistico di sicuro è stato posto in secondo piano rispetto a quello dell’aggregazione e del ricordo. Nella prima partita di 45 minuti si sono affrontate Arechi ed Atletico che hanno impattato sull’1-1 proseguendo la sfida ai calci di rigore vedendo l’affermazione dei battipagliesi. Nel secondo match la Longobarda si è imposta sull’Arechi per 1-0 con rete di Sorrentino ed assist di Aprea, sprecando l’inverosimile per rendere il risultato più rotondo. Infine Atletico e Longobarda si sono annullate nel terzo tempo concludendo gli ultimi 45 minuti sullo 0-0. Anche in questo caso si è andati ai tiri dal dischetto ed anche stavolta i padroni di casa sono stati più precisi aggiudicandosi il triangolare. Ottima sgambatura e buoni spunti di riflessioni per mister Pecorale che continuerà a lavorare per affinare meccanismi e movimenti che cominciano ad intravedersi.