La Longobarda si prepara al prossimo campionato

Longobarda F.C. news

E’ vero, è tempo di vacanze, di godersi le ferie, di andare al mare e di sgomberare la mente da tutto ciò che rappresenta la routine ed il quotidiano, ma questo è anche il momento di creare i presupposti e gettare le basi per la prossima stagione calcistica, sia dal punto di vista organizzativo che dal punto di vista tecnico.
E’ così che la dirigenza biancorossa si sta muovendo già da mesi ed in netto anticipo per assicurare alla Longobarda Salerno la migliore gestione della stagione 2020/21 in quanto a risorse economiche, preparazione atletica, allenamenti, attrezzatura sportiva, staff tecnico e dirigenziale, organico e tutto ciò che fa da contorno ad una realtà dilettantistica come quella di patron Giovanni De Nicola.
In tal senso sono da intendere alcune importanti novità, come la conferma del preparatore atletico Pierfrancesco Leone, autentico professionista, le sue prestazioni rappresentano un lusso per la categoria. Altra novità importante è Mario Aloisi, ex bandiera longobarda, che affiancherà mister Michele Pecorale nella veste di allenatore in seconda, figura che l’anno scorso era mancata e della quale si sentiva una grossa necessità.
In quanto alla preparazione atletica ed agli allenamenti, la Longobarda Salerno ha deciso di cambiare casa, così la Polisportiva Nike’ non sarà più il campo casalingo della formazione biancorossa, sostituita dal centro sportivo di Casignano, il cui campo di gioco è stato valutato più consono, in quanto a dimensioni, all’idea di gioco ed agli uomini a disposizione del mister.
Casignano è stata già la casa della Longobarda tre anni fa in una stagione avvincente ed appassionante, terminata nella finale play-off ed alla quale mancò solo la ciliegina sulla torta nell’ultimo atto; scaramanticamente ciò lascia ben sperare.
Per quanto concerne l’organico, in queste ore sono tanti i nomi che si valutano per i potenziali arrivi in casa biancorossa, ma le scelte non sono semplici in quanto c’è da tenere in considerazione tanti aspetti, cercando di non stravolgere un gruppo che va assolutamente preservato. Ecco spiegati i ritorni di tre ragazzi che hanno già fatto parte di questa realtà negli anni trascorsi, che hanno scritto pagine importanti della compagine salernitana e che rappresentano un importante rinforzo per mister Pecorale. Si tratta del difensore tutto talento ed esperienza Carmine Romano, il centrocampista tuttofare Claudio D’Elia e l’esplosivo attaccante Ciro De Michele. Tanti altri sono i movimenti in entrata, alcuni già conclusi, altri che si concluderanno a breve, che andranno a completare il puzzle per affrontare al meglio il prossimo torneo. Non resta che attendere sotto l’ombrellone le prossime novità e l’inizio della preparazione atletica intorno alla metà di settembre.