La Salernitana ferma il Benevento: a Djuric risponde Sau. Gol annullato a Giannetti nel finale

news Salernitana

Punto di carattere della Salernitana, che prima passa in vantaggio con Djuric, poi subisce il pareggio di Sau e sa resistere, non rinunciando ad affacciarsi dalle parti di Montipò. Il primo squillo della ripresa è del Benevento, con il sinistro di Viola che termina di poco alto sopra la traversa. La gara prosegue sulla falsariga dei primi 45 minuti, a passare – al 53′ – è la Salernitana: Lombardi sfonda per l’ennesima volta sulla destra e crossa per Djuric all’altezza del secondo palo; il bosniaco sovrasta Maggio e deposita alle spalle di Montipò. È lo 0-1, inatteso ma meritato per quanto visto in campo. Il Benevento produce una reazione generosa, ma complessivamente disordinata, producendo sì occasioni potenziali ma esponendosi anche alle ripartenze avversarie. Al 62′ viene annullato un gol ai padroni di casa, che replicano al 65′ con Roberto Insigne. Nel frattempo, Inzaghi aveva sostituito Viola con Improta. Al 69′ arriva il pari del Benevento: Sau imbocca Improta in area, l’ex granata conclude male, ma la conclusione incoccia su Aya e viene accomodata per lo stesso Sau, che fredda Micai spiazzandolo. Subito dopo Gondo, già ammonito, rischia moltissimo per un eccesso di foga su Caldirola. Al 72′ Insigne prova un sinistro a giro che si spegne sul fondo. Prima della ripresa del gioco, Ventura capisce che è il caso di sostituire Gondo per evitare guai peggiori: al suo posto entra Giannetti. Al 76′ esce anche Kiyine, che fa posto a Cicerelli. A dieci dal termine del tempo regolamentare è Improta a provarci con un sinistro che va di poco alto. All’85’ ultimo cambio per la Salernitana: Lombardi ha i crampi e si tocca gli adduttori, al suo posto entra Lopez. Un minuto dopo clamorosa doppia occasione per il Benevento: prima Insigne conclude con un sinistro a giro respinto di testa in tuffo da Migliorini; poi Improta centra la traversa sulla ribattuta. All’89’ break della Salernitana con Maistro, che stoppa dall’interno dell’area e conclude con un destro che non prende il giro giusto. Al 93′ anche la Salernitana ha il suo gol annullato: Akpa viene imbeccato sulla destra in posizione sospetta e mette al centro per Giannetti, che appoggia in porta. Al 95′ viene espulso Improta per un’entrata pericolosa su Aya. La partita, di fatto, termina qui. Ottimo punto per la Salernitana, che ferma una squadra che sta facendo un campionato a parte con una prestazione per larghi tratti convincente.