Lamin Jallow pronto ad un programma personalizzato per…

Salernitana

La velocità, lo scatto ed il superamento dell’avversario nell’uno contro uno la fanno da padrone. Rientrano tali caratteristiche nel Dna di un attaccante che, giunto in ritardo per problematiche burocratiche, non è riuscito con continuità ad offrire il proprio contributo alla causa. La gioia del goal manca dalla gara interna con il Verona, quando, l’ex centravanti del Cesena di testa su cross di Casasola, siglò la rete che valse la vittoria ai danni degli scaligeri. Da allora, Jallow non è riuscito più a bucare la rete avversaria, sbloccandosi in Nazionale nell’ultima gara di Coppa D’Africa-irrilevante ai fini della qualificazione- disputata con il Gambia. Tornato dall’impegno con la propria Nazionale, Jallow per recuperare la forma fisica e quella brillantezza che gli consentirà di fare la differenza negli allunghi, sarà sottoposto di concerto con lo staff medico e tecnico, ad un programma personalizzato. Prima di bruciare, come di consueto, gli avversari in campo, Jallow dovrà bruciare le tappe attraverso un’attività di recupero fisico necessario ad apporre quella benzina nel serbatoio a cui il treno a grande velocità gambiano dovrà attingere fino alla fine del campionato senza più soste lunghe in stazione..