Lazzaro:L’eroe del San Paolo dal campo alla panetteria.

news

Leando Lazzaro Liuni con quel numero 9 sulle spalle che fu, prima di lui, indossato da bomber di razza quali Giovanni Pisano, ha segnato un goal entrato, ormai, nel cuore e nella storia della Salernitana. Il minuto 94′ e quel tocco mezzo sporco, in grado, di spingere il pallone quel tanto che basta per gonfiare la rete alle spalle di Mancini, fece impazzire i tifosi granata posti nella “gabbia” del settore “ospiti” del San Paolo. Quello stesso attaccante è passato da giocatore a panettiere. Dopo aver giocato e girovagato l’Italia in terza serie, Lazzaro è ritornato in patria nel Tigres prima di appendere gli scarpini al chiodo e dedicarsi ad altro. L’attaccante argentino ha deciso di aprire una panetteria per poi dilettarsi, a 44 anni, nel Club Union Deportivo Provincial De Empalme Lobos, formazione militante nel campionato dilettante argentino. Da oggi e per sempre,  pur cambiando mestiere, sfornerà accanto al pane caldo un ricordo di gioia immensa sempre fervido nel cuore dei tifosi granata.