Le pagelle dei granata: Billong imbarazzante. Splendido Lombardi. Ventura è addio?

Salernitana

Pesante sconfitta per la Salernitana a Cittadella. La squadra granata soffre per quasi tutto il match salvo poi sfiorare una clamorosa rimonta nel finale venuta meno per un clamoroso errore sotto porta di Giannetti. Le pagelle:

MICAI: sorpreso sul secondo gol dalla distanza, ma nel complesso è l’unico baluardo difensivo. Poteva finire in stile tennis VOTO 6

BILLONG: con Migliorini c’era il dubbio che servisse un rinforzo centrale, con lui ne abbiamo assoluta certezza. Prestazione imbarazzante VOTO 3.5

PINTO: acerbo, soffre sul suo lato dove il Citta va a mille VOTO 4.5 ( CICERELLI: il suo ingresso da qualità ed imprevedibilità alla Salernitana VOTO 6)

KARO: ampie voragini dalle sue parti a cui non riesce a mettere una toppa VOTO 4.5

LOMBARDI: 2 assist, un rigore procurato ed una rete sfiorata. Il migliore VOTO 7

KIYINE: fuori dal vivo del gioco. Il ruolo di mezz’ala non sembra adatto per le sue corde. La rete su rigore non può bastare VOTO 5.5

AKPÀ: travolto dall’intensità dei padroni di casa, esce all’inizio del secondo tempo. VOTO 4.5 ( MAISTRO: non si vede praticamente mai VOTO 5)

JAROSZINKI: parte bene, ma è una illusione. Non aiuta la fase offensiva ed allo stesso tempo lascia solo Pinto in balia degli avversari VOTO 5

DI TACCHIO: Iori stravince il confronto ma è ingiusto attaccarlo. Da quello che può ma è oggettivamente poco. VOTO 5 ( DZICKEZ: si vede poco all’inizio ma poi trova la posizione e si disimpegna discretamente VOTO 6)

GIANNETTI: segna un bel gol ma ne spreca uno clamoroso a due passi da Paleari. Inevitabile abbassargli il voto VOTO 5

DJURIC: come Giannetti, splendida marcatura e tanta lotta. VOTO 6

VENTURA: sconsolato, per tutto il secondo tempo rimane fermo in panchina. Il  lasciare il campo a due minuti dal termine sembra l’anticamera di un addio anticipato. VOTO 5