Le pagelle dei granata: Dzickez il peggiore. Gondo solo tanta volontà. In crescita Billong

Salernitana

Cade nuovamente in trasferta la Salernitana questa volta a Perugia. Una rete di Mazzocchi punisce i granata apparsi troppo distratti e compassato, soprattutto nella prima parte del match. Le pagelle:

MICAI: incolpevole sul, protagonista di alcune respinte VOTO 6.5

AYA: troppe volte fuori posizione, ruvido con i piedi. Il Perugia sfonda dalle sue parti che è un piacere VOTO 5

BILLONG: in crescita. Conferma il buon momento di forma con anticipi puntuali e discreta impostazione del gioco VOTO 6.5

HEURTAUX: soffre la vivacità degli umbri. Poi alla distanza ne prende le misure ma è troppo tardi VOTO 5.5

MAISTRO: non la vede praticamente mai. Esce dopo 45 minuti di nulla VOTO 5 ( JALLOW: tanto fumo, poco costrutto VOTO 5)

DZICKEZ: un disastro il suo primo tempo. Non aiuta in fase di interdizione, si fa prendere sempre alle spalle e per giunta, non verticalizza mai VOTO 4.5 ( CAPEZZI: tanto mestiere. Era difficile fare peggio del polacco VOTO 6)

AKPÀ: l’ultimo a mollare. Lo trovi ovunque a mettere pezze ma anche lui deve arrendersi VOTO 6.5

KIYINE: troppo arretrato, non è il suo ruolo quello di terzino e si vede VOTO 5.5

LOPEZ: fa il suo, di Mestiere e di garra. VOTO 6

CERCI: volitivo. Lo trovi ovunque. L’unico punto di riferimento in avanti della squadra VOTO 6

GONDO: spiace per il ragazzo che ci mette tanta volontà ma la serie B appare davvero troppo per lui VOTO 4

VENTURA: a Salerno per un’indisposizione. Probabilmente la sua assenza ha inciso, atteso che la squadra ha nostrato davvero un pessimo approccio. Dzickez dovrebbe rifiatare, in attacco le scelte sono obbligate. Ma con questo Gondo, perché non provare ad avanzare Kiyine? VOTO 5